Perché inviare DEM (Direct Email Marketing)?

direct email marketing

Quante volte a tutti noi è capitato di ricevere mail promozionali da parte di aziende di ogni tipo? Questo tipo di comunicazione si chiama Direct Email Marketing e, nell’articolo di oggi, vedremo il suo ruolo cruciale all’interno del mondo del digital marketing e perché ogni impresa che vuole acquisire nuovi clienti dovrebbe farne uso.

Direct Email Marketing: di che cosa si tratta?

Con questo acronimo di Direct Email Marketing, i marketer identificano tutta quella serie di attività che, tramite l’invio di mail a utenti raccolti in precedenza, si rivelano utili per raggiungere determinati obiettivi.

Si parla, ovviamente, dell’invio di messaggi in grandi numeri, difficilmente raggiungibili con operazioni manuali. Proprio per questo esistono sul mercato diversi software, perfetti per assecondare questi bisogni. Caricando infatti le liste di contatti su questi programmi in pochi minuti potranno essere inviati migliaia di messaggi. Messaggi creati appositamente per raggiungere potenziali clienti in target.

Per inviare queste mail, però, bisogna prima definire bene gli obiettivi che l’azienda desidera raggiungere. È possibile, affiancando al software di invio un database strutturato, segmentare al meglio i contatti dei destinatari, in base ad una serie di variabili chiave:

  • GEOLOCALIZZAZIONE: con una segmentazione geografica fino al CAP, per le campagne DEM drive to store sarà possibile coinvolgere potenziali clienti residenti nelle zone interessate.
  • GENERE: sarà possibile distinguere gli invii a donne, uomini o entrambi, in base alla campagna che si vuole promuovere.
  • ETÀ: allo stesso modo del genere, la selezione della fascia d’età va di pari passo per la componente creativa e per il registro linguistico, da adattare in base alle circostanze.
  • STATUS SOCIO-ECONOMICO inviando mail in base allo stile di vita e al livello sociale, sarà possibile proporre prodotti e servizi aderenti allo stile di vita dei potenziali clienti.
  • INTERESSI: tempo libero, attività, gusti personali e hobby sono variabili importanti, che influenzano i processi decisionali e le intenzioni di acquisto delle persone.
  • PROPENSIONE ALL’ACQUISTO accumulando informazioni sulle singole anagrafiche, alcuni contatti risulteranno naturalmente più propensi alla spesa, facilitando il compito ai marketer e aumentando i profitti aziendali.

Perché dare il via ad una strategia DEM?

L’invio di campagne DEM, come anticipato prima, è parte integrante di una strategia di più ampio respiro.

Un’agenzia di marketing con esperienza, una volta definiti insieme al cliente gli obiettivi da raggiungere, creerà un piano di comunicazione multicanale, in cui le mail avranno un obiettivo preciso. Tra le soluzioni più utilizzate troviamo due alternative principali:

  • Performance DEM: l’obiettivo in questo caso è la lead generation, ossia la raccolta di informazioni utili per la segmentazione di un utente. Chi riceve questo tipo di email viene indirizzato su una landing page o sito. Qui gli sarà richiesto di compiere un’azione come la compilazione di un form, la conferma dei propri dati, il download di un ebook o richiesta di un codice sconto. In questo modo potrà confermare l’interesse per un determinato prodotto/servizio e dare il via al processo di acquisizione.
  • Branding DEM: con questa soluzione si punta a migliorare l’immagine e il posizionamento del brand sul mercato, in diversi modi. A differenza delle campagne strettamente performance, quando si fa branding non è sempre necessario richiedere azioni specifiche. Basterà infatti inserire all’interno del messaggio un contenuto informativo su quanto offerto, per promuovere o dare approfondimenti di prodotti/servizi, per eventi e progetti del caso.

In entrambi i casi il costo relativamente basso del singolo invio, la possibilità di affiancare contenuti testuali e multimediali, l’alto tasso di apertura e di conversione contribuiscono insieme a rendere l’invio di DEM uno degli strumenti più efficaci del digital marketing moderno. Ogni azienda che, al giorno d’oggi, desidera trovare nuovi clienti e ampliare il proprio network di conoscenze, non potrà assolutamente farne a meno.

rivestimento rilsan Previous post Le innumerevoli proprietà del Rilsan e i suoi impieghi